Corso di cucina nell'Italia del Sud



Dates 2017:
From 17  to 23 September
From 8 to 14 October

 

Fotogallery corso di cucina ottobre 2016




Il corso di cucina PDF Print E-mail

“Cucina e lingua italiana ” è un corso sulla cucina italiana con una particolare attenzione ai prodotti e alla gastronomia tradizionale di Irsina e della regione Basilicata.

I laboratori di cucina sono combinati con lezioni di italiano sul linguaggio gastronomico e quindi sui termini più usati nella cucina e gastronomia italiana.

Ad Irsina è possibile riscoprire la genuinità e la purezza degli ingredienti, la semplicità di menù e ricette tradizionali in armonia con le stagioni e i prodotti della terra.

“Cucina e lingua italiana” è la combinazione perfetta per vivere (e gustare!) appieno la cultura italiana attraverso due delle sue componenti più importanti, il cibo e la lingua, ed il metodo d’insegnamento utilizzato mira a creare un'atmosfera rilassante e socievole allo scopo di rendere più piacevole l'apprendimento dell’arte culinaria italiana.

I laboratori si svolgono di mattino nella luminosa sala ristorante e nella cucina di un ex convento francescano, mentre le lezioni di italiano, le escursioni e gli incontri con produttori locali (contadini, ristoratori, ecc.) si svolgono in genere di pomeriggio.

La cooperativa Arenacea

Arenacea è una piccola società cooperativa che gestisce ad Irsina l’ex convento di San Francesco del XVI secolo come centro culturale; qui si organizzano molteplici attività: corsi, concerti, mostre d’arte, convegni, ecc.

Arenacea è una organizzazione non profit e suo scopo è anche quello di promuovere e far conoscere una regione sconosciuta, ma di una bellezza mozzafiato.

La cooperativa Arenacea è inoltre una Scuola di Formazione riconosciuta e accreditata dalla Regione Basilicata e alla fine di ogni corso rilascia un certificato di frequenza.

Lo chef

Michele, è il cuoco ufficiale della cooperativa Arenacea.  Le sue specialità sono i piatti e i menù della tipica cucina  locale.

La professoressa di madrelingua

Katiuscia, 30 anni, laureata in Lingue presso l’Università di Napoli. Ha un’esperienza pluriennale nell’insegnamento della lingua italiana. E’ attualmente docente in corsi di lingua italiana per stranieri presso la cooperativa Arenacea.

La location

Il corso  di “Cucina e lingua italiana” si svolge nei suggestivi locali dell’ex convento di San Francesco di Irsina.

L’inimitabile posizione dell’edificio, posto nel cuore del centro storico con viste eccezionali sulla campagna e le colline circostanti e l’ampia disponibilità dei luminosi locali, con la grande galleria centrale, il terrazzo sul giardino, l’antico chiostro, la cucina e la sala ristorante in cui si prediligono sapori e piatti della tipica cucina locale, rendono il convento francescano un luogo suggestivo e ideale per realizzare al suo interno corsi di cucina italiana per studenti stranieri.

In alcune sale del convento inoltre è allestito il Museo archeologico della città. Ci sono una sala internet e connessione wi-fi gratuiti per gli studenti.

 Irsina

Irsina, un tempo chiamata Montepeloso, si adagia sulla cima di un colle a circa 550 metri di altezza e a pochi chilometri da Matera, città dei Sassi e patrimonio dell’Unesco. Di grande suggestione sono le antiche mura di cinta che abbracciano il centro storico, le torri di guardia, i palazzi gentilizi, la Cattedrale e le piccole chiesette, le strette viuzze e le porte di accesso ancora visibili. Abitata dall'homo erectus, punto di riferimento per greci e romani, fu un centro fortificato nel Medioevo e appartenne alle famiglie più potenti d'Italia.

 Alloggio e vitto

I partecipanti al corso sono ospitati in tipiche case del centro storico interagendo con il paese e la sua gente scoprendone la storia, l’arte, la cultura, l’ambiente, l’enogastronomia.

Le case sono arredate in modo confortevole, dispongono di camere singole e doppie e presentano tratti caratteristici di questa regione d'Italia come il soffitto a volta, i terrazzi, ecc ... Molte case offrono viste panoramiche sulla natura circostante.

Colazione e pranzo si tengono nella luminosa sala ristorante del convento oppure all’aperto sul terrazzo del giardino pensile del convento. Di sera è possibile cenare nel convento oppure in uno dei ristoranti del paese.

 
Home arrow Turismo arrow corsi di cucina